casa   festività   moda e fashion   scuola   ufficio
-lkjkjkkpòò

Gatti nelle festività

per una lettura sena scroll

Le festività più attese di ogni anno sono quelle natalizie. Per i gattofili rappresentano ovviamente anche l’occasione per scambiarsi regali e auguri a tema felino. Soprattutto attualmente, però, oltre che sulle tradizionali cartoline e sui biglietti augurali, i gatti si mettono in mostra anche su oggetti decorativi dedicati al Natale, si presentano sotto forma di addobbi per l’albero e, quatti quatti, sono entrati nel presepio. Gli animali più raffigurati per l’altra grande festività, la Pasqua, sono tradizionalmente i pulcini e i conigli. Ma i gatti non si sono lasciati sfuggire nemmeno questa occasione e qualche ovetto, in ceramica o in altri materiali, con decoro felino lo si trova e diverse uova di cioccolato vengono proposte in confezione e con sorpresa dedicate a personaggi felini celebri. Il gatto è molto presente nelle sfilate di carnevale, periodo che rappresenta l’occasione per chi ama i piccoli felini per indossare i loro panni, mentre chi non desidera mettersi in costume può comunque ricordare il carnevale decorando la casa con delle maschere feline, tra le quali appaiono molto belle e vengono proposte con le più differenti decorazioni quelle veneziane. Il gatto viene spesso associato anche a San Valentino, la festa degli innamorati, forse perché è tenero come un innamorato e ci dona tanto e così il 14 febbraio i biglietti d’amore con gatti abbracciati o con le code intrecciate non si contano, i peluche e i cuscini con piccoli felini in posa romantica rappresentano un’alternativa ai classici cioccolatini, che comunque non di rado vengono anch’essi proposti in confezioni feline. Non certo teneri, ma neri e in posizione di attacco, con la schiena arcuata e la coda gonfia sono invece i gatti di Halloween, festività di origine anglosassone che viene celebrata la notte del 31 ottobre e che è ormai stata esportata in vari paesi, tra i quali l’Italia. La festa, di antiche origini celtiche, ha poi assunto negli Stati Uniti caratteristiche legate al macabro e all’occulto, fino a venire considerata la notte delle streghe ed ovviamente dei loro gatti neri. Torniamo invece ai gatti in posizione affettuosa e tenera o anche scanzonata e umoristica in occasione delle feste di compleanno, per le quali i regali a tema felino vanno alla grande, così come gli auguri, sia che viaggino, come in passato, su cartolina cartacea sia che viaggino, come oggi sempre più spesso accade, su cartolina virtuale.

per una lettura sena scroll